Non conosci i sanitari sospesi?

Stai ristrutturando casa o ne hai appena comprata una nuova e devi scegliere i sanitari?

Hai visto sui cataloghi o in showroom i sanitari sospesi, ma sei indeciso tra questi e i classici a pavimento?

 

Se sei alla ricerca di queste informazioni allora stai leggendo l’articolo giusto.

Prima di elencartene i pregi, ti spieghiamo brevemente cosa sono.

Negli ultimi anni, è iniziato un nuovo trend nell’arredo dei bagni, ovvero l’utilizzo di sanitari i cui corpi non poggiano più sul pavimento, ma restano sospesi.

Questo succede perché il tubo di scarico, che prima era centrale, adesso viene spostato filo muro, permettendo il passaggio dei tubi non più a terra, ma, appunto, a muro.

In passato, questa poteva essere una scelta che, per motivi tecnici, poteva prendere l’idraulico di sua iniziativa, anche perché, in generale, i clienti mostravano poca attenzione al design o agli ingombri di wc e bidet.

Oggi, invece, vuoi perché le metrature delle case sono mediamente più piccole del passato, vuoi perché, ammettiamolo, siamo tutti un po’ più attenti ai dettagli, il bagno è diventato una delle stanze su cui prestare maggiore attenzione nella scelta dell’arredo.

I sanitari sospesi sono la tendenza del momento, non solo perché sono più accattivanti dal punto di vista estetico, ma soprattutto perché presentano dei vantaggi rispetto ai classici a pavimento.

Sanitari sospesi Edilceramica Violato

Ceramica Globo

Fatta questa premessa, vediamo insieme perché sceglierli.

 

Più igiene nel tuo bagno 

I sanitari sospesi, vengono così chiamati, perché non poggiano sul pavimento.

Questo comporta una maggiore pulizia sotto vasi e bidet. Ciò, infatti, si traduce in una maggiore igiene nel tuo bagno soprattutto perché elimina la difficoltà di lavare quei punti sotto i sanitari dove, con i tradizionali, si annida lo sporco.

Sono, inoltre, la soluzione ideale anche per chi sceglie un pavimento delicato per il bagno (per esempio il legno), non essendoci punti di congiunzione tra la ceramica e il pavimento.

Sanitari sopsesi edilceramica Violato

Ceramica Globo

 

Fanno sembrare più grande tuo bagno 

Come abbiamo detto nell’articolo “arredare un bagno piccolo”, i sanitari sospesi permettono di far filtrare più luce nella stanza e ciò rende il bagno più spazioso.

Inoltre, non essendoci nessuna congiuntura tra i sanitari e il pavimento, la percezione sarà di continuità e ciò farà sembrare più ampio lo spazio del tuo bagno.

Quindi, il risultato sarà l’ottimizzazione degli spazi e un certo “senso di leggerezza” per il tuo bagno nuovo.

sanitari sospesi Edilceramica Violato

GSI ceramica

 

Rendono il tuo bagno più moderno e di design 

Uno dei motivi principali per cui in showroom ci chiedono i sanitari sospesi è il lato estetico.

Oggi, più che mai, anche l’occhio vuole la sua parte…anche in bagno!

I sanitari sospesi, sono un’invenzione relativamente recente e sono il trend del momento.

Molte aziende puntano sul lato estetico e di design nella realizzazione dei loro prodotti.

Vasi e bidet acquistano, dunque, un ruolo fondamentale nella scelta di un bagno nuovo e la comodità di sceglierli sospesi, soprattutto nelle metrature ridotte, ha preso il sopravvento.

sanitari sospesi Edilceramica Violato

GSI ceramica

Ovviamente, come per tutte le cose, anche nella scelta dei sanitari sospesi è possibile trovare degli svantaggi. Noi, di edilceramica Violato, ti elenchiamo velocemente quali sono, per darti una visione a 360° anche su questa soluzione:

 

1. Minore scelta 

I sanitari sospesi sono di nuova generazione e da catalogo sono ancora in minoranza rispetto quelli tradizionali. Tuttavia, è un trend che sta cambiando negli ultimi anni e l’offerta sta diventando sempre più ricca.

2. Sono più costosi

Appunto perché nuovi e dal design accattivante, molti modelli potrebbero essere più cari rispetto ai classici. Inoltre, per poterli istallare, anche i costi della manodopera sono maggiori.

3. Non sempre puoi istallarli nel tuo bagno 

Se stai facendo una ristrutturazione e hai i vecchi sanitari con scarico a pavimento, per poter istallare i sanitari sospesi è necessario cambiare tubature e mattonelle.

Inoltre, proprio perché vanno posizionati a muro, le pareti potrebbero aver necessità di essere rinforzate. Questo tipo di sanitari scarica, infatti, il peso sul muro (anziché sul pavimento), quindi per montarli sarà necessario uno spessore di almeno 12 cm.

Se hai meno spessore, però, non demoralizzarti: ci sono delle alternative e in showroom saremo lieti di mostrartele!

 

Adesso hai le idee più lucide sulla tua scelta?

Questo articolo ti è stato di aiuto?

 

Se stai ristrutturando casa e vuoi un consiglio, passa da noi in showroom: qui da Edilceramica Violato saremo contenti di aiutarti nella tua scelta!

Se hai bisogno di qualche altra informazione, scrivici pure.