Arredo bagno | la tua doccia ideale – come scegliere

Il box doccia, è una validissima alternativa alla vasca, permette di risparmiare un considerevole quantitativo di acqua, aspetto molto importante in questi anni in quanto si è sviluppato un maggior rispetto all’ambiente. Questa caratteristica ha scaturito una voglia di sostituire la vecchia vasca con un box doccia.

La sostituzione della vasca esistente con una nuova doccia comporta la necessità di valutare aspetti pratici e tecnici ma che non vi devono portare nessuna preoccupazione, i nostri consulenti saranno lieti di assistervi in ogni momento!

 

Elementi estetici:

Quella che chiamiamo semplicemente “doccia” è la composizione di più elementi come il rivestimento a parete, piatto doccia, il soffione e la rubinetteria etc.

Andremo quindi ad analizzare assieme i vari componenti.

I piatti doccia

I piatti doccia, indistintamente dalla loro forma, sono prodotti con materiali differenti, di seguito ne considereremo alcuni.

  • I piatti doccia in ceramica smaltata è la scelta più comune, rappresenta una soluzione dai costi contenuti ma molto resistente, è possibile avere anche colorazioni diverse dal classico bianco lucido. Inoltre è possibile richiedere il proprio piatto con la finitura antiscivolo, garantendo così una maggiore sicurezza.
  • L’ acrilico è un nuovo materiale sintetico, in particolare è una resina leggera e robusta, garantisce una facile lavorazione. Il peso specifico ridotto di questo materiale permette la creazione di piatti doccia di grandi dimensioni.
  • Un’ ulteriore soluzione è una base piastrellabile in XPS pre-formata, questi piatti doccia vengono fatti su misura e rivestiti con il materiale scelto.

I piatti doccia possono essere suddivisi ulteriormente:

  • Piatto doccia a filo pavimento, questo va installato prima del pavimento, incassato nel massetto. Questa scelta definisce la continuità del pavimento con il piatto doccia.
  • Piatto doccia sopraelevato, in questo si installa una volta effettuato il pavimento del bagno.

Box doccia

Le tipologie di box doccia sono molteplici, in base alla forma, materiale, spessore del vetro (solitamente cristallo temperato spesso 3,6-8mm). Anche i profili possono avere diverse finiture, ad esempio in alluminio o acciaio.

Il rivestimento ideale

Il rivestimento della parete interna al box doccia solitamente viene effettuato utilizzando le piastrelle in gres porcellanato “grande formato” di dimensione 300x100. Solitamente sono necessarie solamente due lastre per l’intero rivestimento.

Questa soluzione è consigliata poiché non si sviluppano fughe all’interno del box doccia, evitando così accumuli di sporco e facilitando così la pulizia ordinaria.

Box Doccia | Il nostro show-room

Edilceramica Violato è presente ad Agna, equidistante da Padova, Venezia e Rovigo. Nata inizialmente come esposizione di Pavimenti successivamente si è ampliata nel 2002 inglobando anche l’arredo bagno. Nel 2018 con il restyling completo si è affermata come punto di riferimento per i box doccia a Padova, Venezia e Rovigo. Negli anni sono stati stretti accordi con le principali ditte di design, di seguito è possibile visionare la nostra area espositiva dedicata all’arredo del bagno.

Richiedi un appuntamento per assicurarti la disponibilità di un nostro consulente!

Domande ? Siamo qui per risponderti!